sabato 29 ottobre 2011

BOMBONIERE DI ZUCCHERO PER UN BATTESIMO

Questi sono i "soliti" vasetti di zucchero contententi 5 confetti di cui uno decorato con lo stesso ciuccio riportato sul coperchio e intorno al vasetto. L'ho realizzati per Milena, per il Battesimo del suo bimbo ed è stato bello trovarci una mattina davanti ad un caffè e studiarne insieme il design, così ha avuto la bomboniera esattamente come la desiderava.



Finalmente riesco a pubblicare le foto di queste bomboniere, dopo aver vissuto 10 giorni con la paura di aver perso tutti i dati del mio computer da gennaio 2011 a oggi, tutte le foto, comprese quelle di mio figlio, tutti i miei documenti word e di conseguenza mesi della mia vita.
Ho sempre detto che il vecchio portatile scassato per me andava più che bene, tanto io devo "solo" archiviare foto, scrivere documenti word e usare internet, purtroppo mi sbagliavo, perchè il vecchio portatile scassato mi ha tradita e l'idea di fare ogni tanto un back up di tutti i dati non ha funzionato perchè io vivevo nella certezza che lo facesse blunoiht e lui nella certezza che lo facessi io, con la conseguenza che da gennaio 2011 a ottobre nessuno l'ha fatto.
Abbiamo smontato l'hard disk, blunight ha provato a fare non so che prova attaccandolo a cavi a me sconosciuti, ma ha dato il suo verdetto: il tuo hard dick è morto!
Io ci ho fatto una risata, non era possibile, dovevamo andare in un negozio, da un "esperto" e siamo andati, per sentirci dire : il vostro hard disk è morto, l'unica soluzione è fare un recupero dati che costa intorno ai 1000 (MILLE ) euro......volevo piangere!!! Ma blunight che conosce i pc solo per passione, ma che conosce l'elettronica anche per lavoro propone di trovare un hard disk identico, per cambiare alcuni pezzi. Dopo una lunga e affannosa ricerca di hard disk e di chi potesse fare recupero dati a prezzi più contenuti possibile, finalmente su internet lo trova, lo acquista e oggi finalmente arriva.
Era diverso e abbiamo subito pensato se fosse o meno il caso di spendere tutti quei soldi per recuperare foto e documenti, ma mentre ero al telefono con un'amica sento blunight gridare: metti giù il telefono corri!!!!!! Corro, mi ordina di toccare il termosifone (dice che così scarico la carica elettrostatica ...booo) e di attacare e staccare alcuni fili, cavi , etc etc e poi mi dice: eccole....le foto e dimmi di corsa che altro c'è di importante finchè si vede!!
Insomma abbiamo recuperato tutto spendendo poco più di 40 euro, non ci posso ancora credere, ma di una cosa sono certa: di questo portatile scassato ho smesso di fidarmi!




Questa è una foto che mi ha mandato Milena sentendo della mia diperazione per non avere più le mie foto, ne ha fatte fare da un suo amico e me l'ha inviata, consentendomi gentilemente di firmarla nonostante non l'abbia scattata io.

Questi invece sono i vasetti tutti insieme, che successivamente ho confezionato in scatoline trasparenti e chiuso con nastrino azzurro.


Grazie Milena per la fiducia!

mercoledì 26 ottobre 2011

100 COOKIES.....100 BISCOTTI PER UN EVENTO DI BENEFICIENZA


Sempre Shani, questa volta organizza un evento con circa 100 invitati ai quali resterà un biscotto con il logo, come ricordo della giornata.
Quando si parla di beneficienza io sono molto sensibile, ma soprattutto quando parliamo di bambini e se il fine ultimo è sfamare bambini che altrimenti morirebbero per malnutrizione, io partecipo molto volentieri con quello che so fare e questa volta sono stati biscotti.


Sono biscotti di pasta frolla con la solita ricetta

FROLLA AL BURRO

500 gr farina 00
250 gr. burro
150 gr. zucchero al velo
1 uovo intero
1 pizzico di sale
aroma a piacere
(Io metto la buccia grattugiata di un limone o aroma alla vaniglia)

Mettere il burro freddo a tocchetti e lo zucchero nel mixer con il gancio, il sale l'uovo e gli aromi, amalgamare tutti gli ingredienti e quindi aggiungere la farina. Azionare ancora e lasciare lavorare finchè non si ottiene una palla.
Avvolgere tutto nella pellicola trasparente e mettere in frigo a riposare per qualche ora.
L'impasto si può congelare ma prima di utilizzarlo lasciarlo scongelare in frigo per una giornata in modo che torni alla temperatura adatta gradatamente


Per la coperura ghiaccia reale bianca e nera con tecnica run out, mentre il logo è stamapto su ostia.

lunedì 17 ottobre 2011

SHANI CAKE


Una torta piccolina per una grande persona, una ricercatrice di cosmesi che non testa i prodotti sugli animali e che devolve i guadagni in beneficienza, c'è altro da dire? Merita davvero il meglio e allora il suo compleanno lo festeggia all' insegna del lavoro al quale dedica tutta se stessa.
Ho riprodotto sulla torta lo stile del sito riportando il logo, le creme e uno dei fiori semplici e delicati che appaiono in una delle pagine.
Oltre alla torta c'è stato anche un cadeau.....degli zuccherini da caffè tutti riportanti il marchio, racchiusi in una scatola trasparente!
La festeggiata è stata felicissima, un vero successo, tanto che stiamo giò pensando di replicare in qualche modo il logo in altri dolcetti, che presto vi mostrerò.
A presto!

venerdì 14 ottobre 2011

SUGAR HYDRANGEA , ORTENSIE PER UN PICCOLO CADEAU


Queste ortensie le ho realizzate per un regalino, un piccolo pensiero di zucchero!

Vi lascio con pochissime parole perchè sono in partenza per Bologna, destinazione cake show, dove terrò un corso e un lab, una dimostrazione!
La cosa che più mi preme dirvi è che le torte che realizzerò saranno vendute ad un'asta benefica a favore dell' Ageop!
Un abbraccio a tutti e vi ricordo il give away sulla  mia fan page di facebook, presto ne faremo uno anche sul blog, ma per ora se volete vincere un'alzata come una delle mie partecipate su fb, basta lasciare un commento e condividere un link.

lunedì 10 ottobre 2011

CASTLE CAKE


Angela vive in una città alla quale mi sto affezionando molto, una città che ha dato i natali  a persone che nel mio cuore e nella mia vita occupano uno spazio davvero grande e per questo quando mi ha chiesto se avevo voglia di prepararle la torta per il primo compleanno della sua piccola, non ho saputo dirle di no.
Ho capito subito che a lei piace il mio stile sobrio ed elegante, ma per la sua bimba avrebbe voluto qualcosa dai colori più vivaci e così ho solo aggiutno un pò di colore in più rispetto al mio solito.
La piccola Aurora è una meraviglia e per lei abbiamo pensato alcune cose prima di decidere per il castello, la carrozza di Cenerentola, oppure una torta a più piani, ma più parlavo con Angela e più capivo che per lei il castello sarebbe stata la torta più adatta.
Grazie Angela!

sabato 8 ottobre 2011

20 ANNI DI ONGLERIE A VERONA


Onglerie è un negozio, anzi una boutique dei trattamenti per le unghie, di Marinella, la mia vicina di casa. Marinella ed io ci sonosciamo da anni, ma fino a due anni fa ci vedevamo solo alle riunioni di condominio, poi i nostri figli nella stessa scuola materna ci hanno dato modo di conoscerci meglio e quest'anno, per festeggiare i 20 anni della sua attività, ha voluto che io le preparassi la torta!
L'abbiamo pensata e studiata insieme, con il supporto di Elena, che si sarebbe occupata dell'organizzazione della festa.
Ci siamo trovate subito d'accordo sulla necessità di eleganza e raffinatezza che contraddistinguono il suo negozio e il suo staff e così è nata l'idea di colori chiari che facessero risaltare il logo, il gatto nero!
Questa è la torta che fa bella mostra di sè nel negozio Onglerie!


lunedì 3 ottobre 2011

FORNO VAPOREX ELECTROLUX PROVATO PER VOI E PER MAMME ACROBATE

Oggi vi parlo della mia collaborazione con MAMME ACROBATE, molti di voi sanno che da tempo collaboro con il sito curando la rubrica di CUCINA, anche se il tempo purtroppo è sempre tiranno e le ricette non sono quante avrei voluto.
Tramite Mamme Acrobate (sito che vi consiglio vivamente di visitare se siete mamme, papà o nonni) sono stata scelta da Electrolux come MOM TESTER, cioè mi è stato regalato un forno, il forno VAPOREX per provarlo per poi recensirlo, raccontarlo a voi.
DI seguito vi riporto la recensicone che ho scritto e che è stata pubblicata QUI, ma vorrei aggiungere che non c'entra nulla il fatto che mi è stato regalato, ho scritto chiaramente quello che ho provato e quello che penso, davvero fantastico, soprattutto per chi come me prima aveva un forno di una marca economica, ma con funzioni  e soprattutto temperature.........approssimative!
Proverò altre ricette e altre ne sto provando già, ma per ora ho voluto parlarvi di quelle più semplici e più frequenti.



Il forno VAPOREX , a vapore, sì sì avete capito bene, forno con funzione a vapore!!

Ma partiamo dall’inizio. L’estetica è accattivante, i comandi elettronici sono di facilissimo utilizzo, ho imparato ad usarli senza nemmeno leggere il libretto di istruzioni, 6 tasti touch control: uno per l’accensione, uno per le funzioni di cottura (basta sfiorarlo una volta per cambiare programma), uno per il riscaldamento rapido se non abbiamo tempo di attendere il riscaldamento, uno per alzare la temperatura e il tempo, uno per diminuire la temperatura e il tempo e uno per l’orario.

Le funzioni di cottura sono 10 :

- VENTILATA calore uniforme
- TRADIZIONALE calore dall’alto e dal basso
- GRILL calore solo dall’alto molto intenso
- GRILL VENTILATO intenso calore dall’alto distribuito dalla ventola
- PIZZA Calore dal basso e ventilato
- GRILL GRANDE
- SUOLA moderato calore dal basso
- CIELO moderato calore dal basso
- SCONGELAMENTO solo ventola, che fa circolare aria favorendo lo scongelamento
- FUNZIONE A VAPORE possibilità di impostare la temperatura fino a 230° e vapore



Le ho provate tutte, ovviamente, ma la prima cottura che ho voluto perfezionare è stata quella dei dolci, la mia passione!

Ho provato a cuocere il pan di spagna con la funzione tradizionale, ma i tempi di cottura non mi convincevano, troppo tempo. Così ho riprovato con la cottura ventilata e ne sono rimasta piacevolmente stupita, ho quasi dimezzato i tempi di cottura e per una mamma non è poco! Quando devi correre tra lavoro, mille impegni e asilo o scuola, 25 minuti invece che 40 per cuocere un dolce, è davvero una soddisfazione e soprattutto un grande aiuto!!


patate forno a vapore electrolux vaporex
Ho cotto la pizza e anche qui una grande soddisfazione. Nonostante vi sia il programma apposito per la pizza, l'ho voluto provare anche con la funzione ventilato, ma se le istruzioni dicono che la funzione da usare è quella dedicata alla pizza, ci sarà pure un motivo??! Eh già, cottura perfetta, la mozzarella sopra bella filante e sotto cotta al punto giusto. Ho provato anche la pizza con le patate, sia quelle fresche che quelle surgelate e si sono cotte perfettamente senza bruciarsi, proprio perché il calore arriva forte dal basso; con gli altri forni mi è capitato spesso di dover bruciare un po’ la mozzarella per arrivare a cuocere bene la pasta sotto, invece con questa funzione la mozzarella è filante come in pizzeria!

Però la cosa di cui mi preme di più parlarvi è quella che per me è una grandissima novità, la cottura a vapore!
Prima di usare questo programma bisogna riempire il serbatoio che si trova a sinistra dei comandi, poi da una bocchetta all’interno del forno esce del vapore che aiuta la cottura senza grassi. Io l’ho usato per le patate arrosto e ho messo solo un filo d’olio al contrario della quantità che ho sempre dovuto mettere per evitare che le patate si seccassero. Con solo un filo d’olio ho ottenuto patate arrosto croccanti fuori e morbide dentro. Le istruzioni consigliano anche di cuocere direttamente nella griglia, mettendo dell’acqua nella leccarda sotto, ma io non ho provato, perché ho usato la griglia del kit vapore.



cottura a vapore forno electrolux vaporex
Il KIT VAPORE è un accessorio in più, lo pensavo poco utile, invece va provato. Mi sono dovuta ricredere quando ho messo il pollo nella pirofila di vetro come nel disegno delle istruzioni.
Il kit consiste in un tubo che si attacca alla bocchetta del vapore all’interno del forno e si inserisce nella pirofila oppure direttamente nell’arrosto. Io non ho infilato il tubo direttamente nel pollo, ma solo nella pirofila, però il risultato è stato ancora una volta stupefacente. Il pollo fuori è dorato e croccante e dentro tenero e morbido a prova di bambino, anche il petto che di solito i bambini rifiutano, mio figlio l’ha divorato. Vi assicuro che non cuocerò mai più un pollo arrosto senza il kit a vapore, ho usato pochissimo olio e ho ottenuto un risultato superlativo.


Ma veniamo ai consumi, è un elettrodomestico di classe A, nelle istruzioni c’è la tabella dei consumi e alla massima potenza arriva a consumare anche 2800 watt, ma sono consumi a cui arriviamo solo durante la cottura della pizza, altrimenti rimaniamo sui 1000/1800 watt di consumo che è poco, soprattutto considerando che i tempi di cottura sono davvero ridotti rispetto a tanti altri forni.

Che altro dire? Io sono molto soddisfatta, credo sia un forno per casa di un livello estremamente alto che non ha nulla da invidiare a forni professionali come funzioni e come potenza.


pollo arrosto forno vaporex electrolux


 



sabato 1 ottobre 2011

PRINCESS CAKE ...7 ANNI

Buongiorno a tutti e buon week end, finalmente anche per me un week end di relax, un pò forzato visto che oggi avevo un impegno saltato all'ultimo e a me non piacciono molto queste cose, ma ne approfitto per dedicarmi un pò alla mia casa e alla mia famiglia. A dire il vero però ne ho approfittato intanto per pensare al mio blog e alla mia fan page su facebook. Ho pensato ad un altro give away, non sono molto amante dei contest perchè troppo macchinosi, sopratutto per chi li organizza e a me piacciono le cose semplici. 
Quindi vi annuncio da ora che il premio sarà graditissimo, visto che è una cosa di cui mi chiedete spesso dove si compra, e che i give away saranno 2, uno a breve, al raggiungimento dei 2000 fans sullla FAN PAGE DI FACEBOOK e una al raggiungimento dei 1000 sostenitori del blog, meta più ambiziosa e più lontana.
CHe ne dite? Se vi piace l'idea aggiungetevi, così inizierò con il give away e con un semplice commento poi parteciperete all'estrazione.
Intanto vi lascio con questa creazione per una dolce principessa di 7 anni.