sabato 27 agosto 2011

CASTELLO PER UNA DOLCE PRINCIPESSA


Ma sono davvero finite le ferie? Davvero è finita l'estate? Bhe forse l'estate non è ancora finita, ma io sono rientrata a Verona e lontana dal mare l'estate mi pare che abbia poco motivo di esistere....ok ci consoleremo con delle giornate in piscina, in fondo il mio piccolo Littlenight dovrà pure continuare a godersi l'estate prima delle fatiche della scuola materna e comunque a parte gli scherzi, in questi giorni fa talmente caldo che scappare in qualche luogo in cui ci sia dell'acqua per rinfrescarsi è l'unica meta possibile uscendo di casa.
Comunque io sono rientrata prima della fine di agosto per una dolce princippessa, Diletta, che voleva festeggiare il suo primo compleanno con qualcosa di speciale e la sua mamma voleva il castello.
E' la terza volta che lo faccio (non sgridatemi la seconda volta non l'ho nemmeno fotografato ) e ogni volta trovare il modo di renderlo diverso non è facile, a volte manca l'ispirazione a volte invece c'è tanta ispirazione e voglia di fare, ma non si ha il tempo, io cerco sempre di trovare il giusto equilibrio, come in tutte le cose.

 E comunque è importante che sia soddisfatto anche il palato e in questo caso il palato è stato soddisfatto così :
CHOCOLATE MUD CAKE

250 g Cioccolato fondente, 300 g zucchero, 250 ml latte, 200 g burro, 250 gfarina, 1 bustina di lievito, 2 uova

Sciogliere in una pentola il burro, il cioccolato, lo zucchero e il latte.
Mettere in una ciotola la farina con il lievito, aggiungere burro, cioccolato, zucchero e latte sciolti insieme e aggiungere una alla volta le uova mescolando con lo sbattitore.
Versare in una tortiera da 15 cm e infornare in forno ventilato a 170 ° per circa 45 minuti.

Per la farcitura sia della torta che dei cupcakes ho usato una crema un pò improvvisata:
Crema al latte:
500 ml. di latte, 5 cucchiai di farina, 5 cucchiai di zucchero, 1 cucchiaio di cacao amaro, un cucchiaino di amido di mais.
Ho fatto la crema con questi ingredienti, mescolando tutto a fuoco lento.
A crema fredda ho aggiunto della granella di nocciola e con questo composto ho farcito la torta.
Per farcire i cupcakes la crema era rimasta pochina e per questo ho dovuto un pò improvvisare, aggiungendo del Philadelphia, così la crema ha assunto una consistenza soda e un sapore isuperabile.

domenica 21 agosto 2011

CHRISTENING ROSES CAKE


Capita che il mondo virtuale faccia miracoli e questo è uno di quelle piccole meraviglie che possono accadere grazie al web, o meglio, grazie a facebook.
Mi sono iscritta a facebook tre anni fa su invito di una mia ex compagna di liceo, una delle poche, se non l'unica, con cui avevo ancora contatti, e proprio grazie a fb ho" ritrovato" altri compagni di classe, ognuno con la sua vita, chi tornato al proprio paese natale dopo aver girato un pò il mondo, chi in Spagna e chi a Londra. Scrivendosi in chat sembra che gli anni non siano passati, invece ne sono passati ben 14 e penso a volte a chissà come sarebbe reincontrarsi. Oggi è stata l'occasione giusta, per il Battesimo di sua figlia la mia ex compagna di classe Martina, tramite facebook, mi ha chiesto di avere una mia torta e quando gliel'ho portata prima ancora di scendere dalla macchina mi sono detta: cavolo quant'è bella! Dopo 14 anni Martina ha lo stesso viso, più maturo forse,ma  più dolce e un sorriso contagioso. Purtroppo non abbiamo potuto parlare molto, per la fretta di entrambe, ma è stato comunque molto bello incontrarla dopo tutti questi anni come se non fosse passato nemmeno un giorno, ma entrambe mamme.


Per la torta non ha avuto pretese di nessun tipo, la voleva delicata, sui toni del rosa e con qualche fiore, così avendo l'opportunità di fare ciò che volevo ho messo tutta me stessa in queste decorazioni.
Sono io, le mie rose, i miei colori chiari e delicati e l'eleganza che più mi piace.
L'interno è pan di spagna e la farcitura crema pasticcera e ganache al cioccolato fondente a strati alternati.


Queste le ricette:

PAN DI SPAGNA
6 uova,
300g di zucchero,
150g di farina,
150g di fecola di patate,
1 bustina di lievito.
Montare a neve gli albumi , aggiungere i tuorli uniti precedentemente allo zucchero, piano piano, sempre continuando con lo sbattitore, aggiungere la farina e la fecola ed in fine il lievito. Versare in una tortiera da 26 cm di diametro imburrata e infarinata e infornare a 160° per 40 minuti circa.


CREMA PASTICCERA



4 rossi d'uovo,
4 cucchiai di zucchero semolato,
4 cucchiai rasi di farina, 
un cucchiaino di amido di mais,
 4 bicchieri di latte.
In una casseruola con la frusta unire i tuorli con lo zucchero, la farina, l'amido e mezzo bicchiere di latte, poi mettere la casseruola sul fuoco a fiamma bassa e sempre mescolando aggiungere il resto del latte. Continuare a mescolare fino a raggiungere una consistenza densa.



domenica 14 agosto 2011

BUON FERRAGOSTO.........lavorando per il cake show!

Sto lavorando sodo per i corsi del prossimo autunno, in questi giorni in particolare, anche se sono al mare e si potrebbe pensare che non stia facendo niente, sono impegnata a creare quello che realizzeremo insieme al CAKE SHOW di Bologna organizzato da Maison Madeleine.
Sto definendo gli ultimi particolari della torta che realizzeremo al corso, il 16 ottobre alle 14.30, per poi dedicarmi completamente ai fiori in gum paste montati su wires e ai lavori in ghiaccia reale che realizzerò durante il lab il 16 ottobre alle 9.30.
Intanto posso anticiparvi che la "special guest"del mio corso sarà una geisha ispirata a quella di Carlos Lischetti.
 Eccola, la mia geisha, in tutto il suo splendore, realizzeremo proprio lei:


Approfitto per rispondere alla domanda più frequente che mi avete fatto in questi giorni: che differenza c'è tra corso e lab? Il lab è una dimostrazione in cui io o le altre mie colleghe vi mostreremo le tecniche che trovate sui vari programmi, per quanto mi riguarda posso dirvi che durante il lab potete interrompermi ogni volta che volete per farmi tutte le domande che avete in mente. Il corso invece vi da la possibilità di imparare lavorando insieme a noi, io vi mostrerò come realizzare la geisha e voi la reazzerete, ricopriremo la torta che per motivi pratici ed organizzativi sarà una dummy di polistirolo, e realizzeremo varie decorazioni!
Ho deciso di fermarmi due giorni, oggi e domani, per poi riprendere a creare da martedì, spero presto di mostrarvi alcuni dei miei lavori, intanto vi auguro un ferragosto ricco, ma della cosa più importante, l' Amore, vi auguro di trascorrerlo insieme alle persone che amate e di essere felici!
A presto!
Tamara



mercoledì 10 agosto 2011

NINJA TURTLES CUBE !!!



6 anni fa nasceva un piccolo fagottino, il mio piccolo cuginetto Nicolas, è stato amore a prima vista, io ho sempre amato questo bambino e ogni anno cerco sempre di soddisfare i suoi desideri sia con un regalino che con la torta, peccato che anche quest'anno avrebbe voluto BEN TEN come lo scorso anno. Così dopo varie domande sui cartoni preferiti siamo arrivati alle tartarughe ninja, la festa sarà questa sera, speriamo gli piaccia!


Approfitto di questa nuova torta per chiedervi scusa perchè vi avevo promesso di parlarvi del mio viaggio in Inghilterra e dei miei corsi con Christine Flinn e Eddie Spence, ma nel frattempo nella mia vita sono successe un pò di cose e non ho auto molto tempo da dedicare al blog, una di queste è un altro viaggio improvviso a Londra sempre per un corso, questa volta con Alan Dunn, chi di voi mi segue su Facebook ha già visto le foto se riesco presto posto qualcosa anche qui.

Nel frattempo BUON FERRAGOSTO A TUTTI!!!