lunedì 30 maggio 2011

SEA CAKE PER UN CORSO CON MAISON MADELEINE

Martedì 14 giugno 2011 - Bologna, Maison Madeleine!
CORSO BASE




Ormai a Maison Madeleine sono di casa, ogni volta che vado respiro aria di casa, un pò perchè Bologna è una città che accoglie a braccia aperte e un pò perchè mi aspettano persone che ormai sono quasi amiche. Sara per prima con la sua dolcezza e disponibilità, poi Vittorio che cerca sempre di risolvere insieme a me eventuali problemi e di venire incontro alle varie esigenze dei corsisti e Ubalda, presenza che purtroppo riesco a vedere poco, ma quel poco che ogni volta mi regala un pò della sua deliziosa semplicità.
Questo corso non vedo l'ora di tenerlo perchè il tema è quello che mi piace di più, il mare e perchè so già che parteciperanno persone che hanno già partecipato a miei corsi, nonostante questo sia un corso base, e quando rivedo le stesse persone ai miei corsi la soddisfazione è davvero grande, in fondo vorrà dire che si sono trovate bene.



giovedì 26 maggio 2011

BOTTLE CAKE...TORTA BOTTIGLIA PER UN APPASSIONATO DI NEGRONI



Sta finendo questa dura settimana in cui le delusioni e le speranze disilluse sono state le protagoniste indiscusse. Ogni delusione ci mette a dura prova, ma ci fa anche capire quanto siamo grandi e quanto siamo forti.
Anche questa torta ha avuto le sue difficoltà: la mia amica voleva fare un regalo e mi ha chiesto se potevo aiutarla con un'idea originale, ma non avendo tempo per telefonarci ci siamo scritte mail spesso di notte, con il rischio che si corre sempre però con la comunicazione non verbale......fraintendersi. Ci siamo più volte capite male e per fortuna ci siamo telefonate prima di mandarci rispettivamente a quel paese! Alla fine però quello che conta è il risultato, insieme abbiamo creato questa torta, speriamo piaccia al destinatario perchè per lei è molto importante!
Le idee sono nate pensando a chi fosse il destinatario: un uomo che ama le firme e da lì il portachiavi e la cravatta; un uomo superstizioso e da lì il cornetto e soprattutto un uomo che ama bere il negroni, anzi gustare il negroni, siccome però era improponibile pensare di fare un bicchiere con il cocktail ci siamo buttate sulla bottiglia.
La difficoltà più grande di questa torta, una volta trovata l'idea era proprio come fare una torta alta e stretta che stesse in piedi, così ho pensato al rotolo alla marmellata, ma farcito di nutella, l'ho tenuto in frigo per 4 ore e stava in piedi perfettamente, pronto per prendere le sembianze di una bottiglia.
Questa è la ricetta che ho usato, la mia solita che trovate in tutti i post in cui parlo di rotolo, semplice, ma di sicura riuscita.


INGREDIENTI

4 uova,
70 g di farina 00,
70 g di zucchero.

Montare a neve fermissima gli albumi (con lo sbattitore elettrico per 10 minuti), poi sempre con lo sbattitore montare tuorli e zucchero e con una spatola aggiungere il composto di zucchero e tuorli agli albumi, mescolando con attenzione dal basso verso l'alto. Qquando tutti gli ingredienti sono ben amalgamati, aggiungere la farina mescolando allo stesso modo.

Stendere il composto su una lastra da forno foderata di carta forno e infornare in forno caldo a 180° per 20 minuti.
Si puo' anche mettere su un foglio di carta stagnola ben unta, ma la cottura ne risente un po', diventa più scura la pasta.
Poi stendere la marmellata o il ripieno preferito e arrotolare.


Un partiolare della torta.
Un grazie particolare va a Enopartyballoon per la stampa dell'etichetta della bottiglia, ho mandato una mail la notte tra domenica e lunedì, lunedì mattina hanno stampato, con l'accortezza di telefonarmi per essere sicuri che il formato della stampa fosse giusto, hanno spedito e martedì mattina alle 9 incredibilmente il corriere ha suonato alla mia porta.
GRAZIE GABRIELLA!

sabato 21 maggio 2011

TORTA PER LIVIANA CONTI E D DONNA DI REPUBBLICA



Questa torta l'ho realizzata non senza difficoltà, ma non perchè fosse stato particolarmente difficile realizzare questo progetto, semplicemente perchè non riuscivo a trovare l'idea giusta per rappresentare Liviana Conti. Adriana e Federica di Silovoglio mi hanno contattata insieme ad altre persone per realizzare una torta che rappresentasse un marchio, nel mio caso Liviana Conti, per festeggiare i 15 anni di D Donna di Repubblica.
Ho studiato un pò le collezioni e avevo solo capito che mi rappresentava molto per i colori sobri, niente colori sgargianti, solo bianco, nero e beige con le varie tonalità, niente di meglio per una come me che si veste solo di nero a parte qualche eccezione per il bianco o il grigio, ma la difficoltà è venuta fuori quando pensavo che non dovevo rappresentare me, ma la stilista e la foto che mi avevano inviato per la campagna pubblicitaria!
Questa la foto a cui dovevo ispirarmi, ci ho ragionato su per diversi giorni, ma poi ho deciso che la cosa migliore era seguire l'istinto e andare sul total black.


 Sapevo che il nero è un colore molto azzardato, ma avevo intenzione di smorzarlo un po' con fiori completamente bianchi e con nastri.


Dopo le rose, credo che la mia passione del momento siano le peonie e ho optato per queste anche perchè mi davano molto l'idea i rappresentare i capelli della ragazza della campagna pubblicitaria (mia libera e strampalat ainterpretazione)


Il disegno delle rose a brush embroidery sui lati di un piano credo sia stato l'elemento che ha reso il nero della torta meno pesante all'occhio e sicuramente quello che da il colpo d'occhio migliore.


La torta è stata pubblicata sul sito di D donna, clickate qui per vederla.

martedì 17 maggio 2011

BATTESIMO LAURA LUCIA, CHRITENING CAKE



Ho realizzato questa torta la notte tra il 14 e il 15 maggio, dopo la stanchezza di una giornata trascorsa al cake design italian festival ad imparare e ad insegnare, ma non potevo rifiutarmi di farla. Elena ci teneva tanto ad avere una mia torta per il Battesimo della suao piccolina ed io ero proprio a Milano in quei giorni, quindi la possibilità di farla c'era , così ho messo da parte la stanchezza e mi sono messa al lavoro per la piccola Laura Lucia. Il bello di questo Battesimo è stata la location del ricevimento: un tram, che in 3 ore ha fatto il giro di Milano con il catering a bordo che ha servito un aperitivo e ...la mia torta!
Oltre alla torta ho realizzato anche le bomboniere per la mia piccola amica, con la carrozzina in stile con tutta la festa, le partecipazioni, i bigliettini, la torta, tutto con una carrozzina.
A dire il vero il tema del ricevimento erano le peonie, le rose e la carrozzina e la cosa bella è stata vedere le foto del taglio della torta all'interno del tram, proprio in una tavola arricchita di peonie vere, come quelle della torta (no, forse sono quelle della torta ad essere come , o quasi, quelle vere).



Queste sono le bomboniere confezionate, ognuna al suo interno contiene 4 confetti bianchi e uno decorato con una fogliolina bianca e una rosa rosa a richiamare quelle della torta.
Devo dire che è stato davero piacevole realizzare questi lavori rosa in costante collegamento con Elena, io realizzavo, fotografavo e inviavo e insieme ne discutevamo!

giovedì 12 maggio 2011

BOTTLE CAKE

 Un'altra torta per un altro uomo, ma stavolta avevamo le idee chiare, quindi realizzarla sembrava dovesse essere la cosa più semplice: una bottiglia, dentro una scatola, il marchio Audi, magari un fiocco e qualche fiore, il nome del festeggiato e il numero 30. Ma un conto è pensarla e un conto è realizzarla , al momento di iniziare le decorazioni sembrava tutto così difficile, le idee così poche e sparse, poi per fortuna piano piano, pezzo per pezzo sono riuscita a realizzare l'idea che avevo, in fondo tutto sta nel cominciare, dopo le idee vanno da sè.

martedì 10 maggio 2011

UN BOUQUET SPECIALE.......OVER THE RAINBOW



Questo è un bouquet speciale perchè la persona che lo riceverà è speciale per me, è stata e continua ad esserlo. Mi aiuta a trovare il bello di me,  nonostante io sia una persona molto difficle, una persona alla quale non è facile voler bene, sono lunatica, sono a volte troppo dura e a volte troppo fragile, faccio fatica io a capirmi, figuriamoci se riescono a farlo gli altri. Ma gli "altri" sono anche persone dotate di una sensibilità particolare, non solo persone cui la sensibilità sembra essere stata dimenticata nel ventre materno, non solo persone che oggi ti amano e domani amano qualcun'altro, dimenticandosi di te e di voi, non solo persone che oggi ti vogliono bene e domani forse. Gli "altri" a volte si ha la fortuna che siano quelle persone che riescono ad avvicinarsi al tuo cuore e prenderlo per mano con dolcezza e con fermezza quando necessario, quelle persone che sanno starti accanto pur restando al loro posto.
Una mia amica dice che nella sua vita ha incontrato degli angeli custodi, a volte mi dice che io sono uno di quelli e io rido perchè non credo di essere nulla di quello che rappresenta un angelo custode, ma so per certo che io ne ho almeno un paio nella mia vita che mi sostengono.
Oggi ad uno di questi miei angeli porto un piccolo regalo, realizzato con il cuore pensando ai fiori che ama, le peonie, gli hybiscus che prendono vita in uno dei suoi dipinti,e al suo colore preferito, il rosa. Un regalo per ringraziare, forse, o forse solo per dire che apprezzo ogni singola parola, ogni singolo gesto, anche quando non riesco a rispondere con le parole.



Sono fiori in gum paste montati su filo di ferro e adagiati su un vaso di ceramica bianco, avrei potutto regalarle un mazzo di fiori o un vaso di fiori veri, ma non sarebbe stata la stessa cosa, come non sarebbe stata la stessa cosa se le avessi dedicato una canzone qualunque, over the rainbow, con il testo in italiano e nella versione che a lei piace, per dirle grazie !

venerdì 6 maggio 2011

ORTENSIE PER UNA CRESIMA ....HYDRANGEA FOR CONFIRMATION


Non è stato per niente facile studiare questa torta. Un giorno Marta mi chiama dicendomi: il mio ragazzo a 25 anni farà la Cresima, mi fai la torta?
Io le rispondo con entusiasmo: certo con piacere! Ma poi insieme cerchiamo di pensare e non ci viene in mente nulla, nessuna idea adatta ad una Cresima, ma soprattutto ad ragazzo di 25 anni. Nel frattempo Marta frequenta uno dei miei corsi, si avvicina al mondo della sugar art, ma le idee scarseggiano ancora. Io le propongo di fare dei fiori e di farla azzurra e bianca, visto che lui è tifoso della squadra di calcio del Napoli sarebbero stati colori azzeccati sia per quello, sia per la Cresima.
Così d' accordo con Marta decido per le righe per richiamare l'evento accio una colomba di pasta di zucchero, ma i fiori?? Non è stato difficile optare per le ortensie, volevo provarle da un pò e il colore era azzeccatissimo.
A Marta e a Francesco è piaciuta molto e io sono soddisfatta, soprattutto dei fiori, in fondo è la cosa che più mi paice fare.
Non ho nessuna ricettina nuova da darvi perchè l'interno è il mio solito pan di spagna, di cui trovate la ricetta nel primo post di questo blog e la crema è la pasticcera del "pasticciotto di mamma Gabba" con pezzetti di fragole.

martedì 3 maggio 2011

Hello kitty Chocolate Mud Cake


Il compleanno di Federica è passato da un paio di mesi e finora non ho mai pubblicato questa torta per un motivo tanto semplice quanto importante per me. Questo blog è nato come food blog, con tante ricette e passo passo per realizzarle, ora ho mollato un pò anche perchè spesso le ricette sono sempre le stesse e perchè non sempre il tempo basta per fotografare quello che si cucina. Stavolta però volevo pubblicare la ricetta di questa torta, perchè piace tantissimo sia ai grandi che ai bambini e perchè è di semplice realizzazione. Ma prima di pubblicarla ho voluto perfezionarla, perchè quando preparo una torta spesso cambio le dosi e gli ingredienti strada facendo, invece ho scritto tutto alla perfezione e questo è il risultato, mi dispiace solo non aver fotografato l'interno!


CHOCOLATE MUD CAKE

250 g Cioccolato fondente

300 g zucchero

250 ml latte

200 g burro

250 gfarina

1 bustina di lievito

2 uova



Sciogliere in una pentola il burro, il cioccolato, lo zucchero e il latte.
Mettere in una ciotola la farina con il lievito, aggiungere burro, cioccolato, zucchero e latte sciolti insieme e aggiungere una alla volta le uova mescolando con lo sbattitore.
Versare in una tortiera da 15 cm  e infornare in forno ventilato a 170 ° per circa 45  minuti.

La torta poi l'ho farcita con ganache al cioccolato fondente realizzata sciogliendo 500 ml di panna e 500g di cioccolato fondentee 20 gr di burro in un pentolino a fuoco bassissimo!

Con la stessa ricetta ho realizzato anche questi cup cake dalla decorazione molto semplice, ma d'effetto per un dopo cena tra donne.