giovedì 26 maggio 2011

BOTTLE CAKE...TORTA BOTTIGLIA PER UN APPASSIONATO DI NEGRONI



Sta finendo questa dura settimana in cui le delusioni e le speranze disilluse sono state le protagoniste indiscusse. Ogni delusione ci mette a dura prova, ma ci fa anche capire quanto siamo grandi e quanto siamo forti.
Anche questa torta ha avuto le sue difficoltà: la mia amica voleva fare un regalo e mi ha chiesto se potevo aiutarla con un'idea originale, ma non avendo tempo per telefonarci ci siamo scritte mail spesso di notte, con il rischio che si corre sempre però con la comunicazione non verbale......fraintendersi. Ci siamo più volte capite male e per fortuna ci siamo telefonate prima di mandarci rispettivamente a quel paese! Alla fine però quello che conta è il risultato, insieme abbiamo creato questa torta, speriamo piaccia al destinatario perchè per lei è molto importante!
Le idee sono nate pensando a chi fosse il destinatario: un uomo che ama le firme e da lì il portachiavi e la cravatta; un uomo superstizioso e da lì il cornetto e soprattutto un uomo che ama bere il negroni, anzi gustare il negroni, siccome però era improponibile pensare di fare un bicchiere con il cocktail ci siamo buttate sulla bottiglia.
La difficoltà più grande di questa torta, una volta trovata l'idea era proprio come fare una torta alta e stretta che stesse in piedi, così ho pensato al rotolo alla marmellata, ma farcito di nutella, l'ho tenuto in frigo per 4 ore e stava in piedi perfettamente, pronto per prendere le sembianze di una bottiglia.
Questa è la ricetta che ho usato, la mia solita che trovate in tutti i post in cui parlo di rotolo, semplice, ma di sicura riuscita.


INGREDIENTI

4 uova,
70 g di farina 00,
70 g di zucchero.

Montare a neve fermissima gli albumi (con lo sbattitore elettrico per 10 minuti), poi sempre con lo sbattitore montare tuorli e zucchero e con una spatola aggiungere il composto di zucchero e tuorli agli albumi, mescolando con attenzione dal basso verso l'alto. Qquando tutti gli ingredienti sono ben amalgamati, aggiungere la farina mescolando allo stesso modo.

Stendere il composto su una lastra da forno foderata di carta forno e infornare in forno caldo a 180° per 20 minuti.
Si puo' anche mettere su un foglio di carta stagnola ben unta, ma la cottura ne risente un po', diventa più scura la pasta.
Poi stendere la marmellata o il ripieno preferito e arrotolare.


Un partiolare della torta.
Un grazie particolare va a Enopartyballoon per la stampa dell'etichetta della bottiglia, ho mandato una mail la notte tra domenica e lunedì, lunedì mattina hanno stampato, con l'accortezza di telefonarmi per essere sicuri che il formato della stampa fosse giusto, hanno spedito e martedì mattina alle 9 incredibilmente il corriere ha suonato alla mia porta.
GRAZIE GABRIELLA!

13 commenti:

  1. O mamma che opera d'arte, sei stata bravissima, io non ci sarei mai riuscita, ma è piaciuta al festeggiato? Davvero complimenti!

    RispondiElimina
  2. bravissima!!!! Bell'idea il rotolo....

    RispondiElimina
  3. ma che forte tesoro! Io per domenica devo fare la torre per la torta di Rapunzel ma mi sa che il rotolo non terrebbe...mi butto sulla pasta ai cereali chè dici? Bacioni

    RispondiElimina
  4. Un uomo straviziato ;)...anche con questa torta davvero bella! Brava.

    RispondiElimina
  5. è perfetta tammy, sei proprio una fuoriclasse!

    RispondiElimina
  6. Complimenti per l'opera architettonica..io non ci posso neppure pensare, mi verrebbero i brividi, solo al pensiero!! baci, tesoro :)

    RispondiElimina
  7. Spettacolare!!! E la scrittina The Bridge.... Fortissima!!! ^_^
    Franci

    RispondiElimina
  8. non ci posso credere ! Sono ancora qui a bocca aperta e mi dico : " Ma come farà a realizzare delle cose così spettacolari con dettagli così precisi ?!" - Mah ....misteri di Tamara !
    un abbraccio
    simona

    RispondiElimina
  9. Ma che carina!!! Complimenti per il lavoro e la pazienza....

    RispondiElimina
  10. Il mio fidanzato adora il negroni impazzirebbe per questa meraviglia!

    RispondiElimina
  11. Tesorino, che delusioni e speranze disilluse ti hanno tormentata? Ma se sei stata anche una "maestra" di cake disegner a Milano!!! Smackkkkkkk
    Pensa che la mia prima mini-crociera a 19 anni è legata proprio al ricordo di una buonissima coppa di Negroni che mi fece miracolosamente passare un terribile mal di testa!!!
    La tua è una bellissima torta per un uomo che ama molto il look, da quello che capisco!!
    Brava tesorino, spero di poterti vedere quando a settembre parteciperò ad un Cookraduno a Verona!!! Ti abbraccio forte forte

    RispondiElimina
  12. Resyyyyyyyyyyyyy, fammi sapere del cookraduno che ci voglio essere pure io <3 e riabbracciarti!!!!! Di Milano parlerò in seguito, le delusioni non riguardano me direttamente, ma indirettamente mi distruggono!!!
    Grazie a tutte voi!

    RispondiElimina
  13. Certo che ti darò tutti i dettagli, anche tu sei una cookina, giusto??? Non vedo l'ora anch'io di riabbracciarti...........in bocca al lupo per il nuovo corso, anche se non rispondo sempre ai tuoi post cmq ti seguo, e visto il tema della torta "Vento in poppaaaaaaaaaaa!!!!" Ciao stellina

    RispondiElimina