martedì 11 gennaio 2011

EMMA'S CHRISTENING

Image and video hosting by TinyPic

Ecco la seconda torta realizzata in due giorni, due giorni di fuoco, nemmeno il tempo di pensare a come avrei voluto realizzarle che già dovevano essere pronte, quindi le idee sono venute man mano che le ralizzavo senza poter pianificare nulla. Se avessi avuto più tempo avrei sicuramente curato di più i particolari, ma vi dico che sono davvero soddisfatta di me e di quello che sono stata capace di fare, nonostante i difetti!

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Vi lascio con pochissime parole perchè devo ancora assestarmi dal rientro, non ero più abituata a lavare , stirare e preparare sempre pranzo e cena, infatti ora ne pago le conseguenze, bucato di 15 arretrato e tutto di gran corsa!
A presto

19 commenti:

  1. E' incantevole e curatissima nei particolari. Tutti i miei complimenti.

    RispondiElimina
  2. Beata te che ci trovi i difetti per me e' semplicemente stupenda!!! Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  3. ma che difetti ci trovi????? io mi zittisco in un silenzio contemplativo ma quanto sei brava???? ma davvero una cifra.... baci Ely

    RispondiElimina
  4. sei troppo brava...e quando farò io una torta così?mai?!?!?!??!?

    RispondiElimina
  5. E' fantastica...ma come hai fatto il nastro a riche??? Ti prego dimmelo...è bellissimoooo...bacioni, Flavia

    RispondiElimina
  6. ciao cara e buon anno..
    ne puoi essere fiera della soddisfazione che hai creato...non ci sono parole se non solo che sei brava...
    un abbraccio da lia

    RispondiElimina
  7. Ammiratiiiiiisssssssssssima come sempre! Domandina ma il vassoio lo hai rivestito tu? Se si, quale vassoio compri? sono particolarmente adatti a queste torte vero? Mi unisco poi a Flavia perchè muoio dalla curiosità di sapere come hai fatto il nastro in cima.... ce l'avrai il tempo di un passo passo? Baci

    RispondiElimina
  8. Molto molto elgante, davvero bella :)
    bravissima

    RispondiElimina
  9. Grazie di cuore a tutte.
    Il fiocco: se comprate il libro di Letizia Grella, la torta che vorrei c'è tutot il passo passo, basta stendere la pasta di zucchero del colore principale, in questo caso il lilla, poi sopra metterci delle strisce dell'altro colore , il bianco e passare sopra con il mattarello, così otteniamo la pasta a strisce con la quale possimao fare il nostro fiocco.
    Il vassoio..........di solito uso quelli di compensato, sono leggerissimi e ricoperti apposta per le torte poi li ricopro di pasta di zucchero, ma in questo caso, vi prego non ridete, era troppo grande la torta e il vassoio, mi sono adattata è di cartongesso, pesantuccio, ma di sicuro resistente, l'ho ricoperto di carta di alluminio e poi di pasta di zucchero.

    RispondiElimina
  10. insomma, ogni volta che vengo da te resto incantata!!!

    RispondiElimina
  11. si beh, in effetti ne vedo parecchi di difetti.........non nella tua ma nella mia!!!
    dai Tamara, è meravigliosa! poi mi spiegherai per bene come fai a evitare il risvolto della pdz sotto la torta...io avevo paura di tagliarla a misura e per non far peggio ho lasciato stare e piegato tutto sotto

    RispondiElimina
  12. che meraviglia!!! spettacolari le rose, sembrano vere :)

    RispondiElimina
  13. scusa ma i difetti dove sono??? sei troppo modesta, fai dei capolavori... ti seguirò con interesse!!!!!

    RispondiElimina
  14. è vero, i difetti delle torte sembra che li vediamo solo noi che le facciamo, ma sarà perchè siamo un pò maniache? :D bella bella....

    RispondiElimina
  15. ciao, passavo per invitarti a un gioco di scambio ricette! ti va di partecipare? ti aspetto qui http://zasusa.blogspot.com/2010/12/gioco-forum.html

    a presto

    RispondiElimina
  16. la torta oltre che bellissima era buonissima...complimenti x tutto quello che hai fatto....baci

    RispondiElimina
  17. Hai un blog bellissimo ,sei una vera artista.Sono contenta di entrare a far parte del tuo blog ,ciao Daniela.

    RispondiElimina