domenica 26 settembre 2010

UN TOPPER ....SPIRITUALE

Image and video hosting by TinyPic

Quando la commozione prende il sopravvento su tutto, quando i sentimenti sono troppo forti per essere espressi a parole perché tutto va oltre le parole, tutto va anche oltre i gesti.

Quando lungo il cammino della vita, nei momenti bui, con la speranza che sembra averti abbandonato, si avvicinano persone speciali che riescono a prenderti per mano e a condurti con fermezza lungo una strada di speranza, alla ricerca della Luce.

Quando incontri le persone giuste nel momento giusto e piano piano ti aiutano, ti sollevano, tenendoti dolcemente la mano, a distanza, ma facendoti sentire la loro presenza, tangibile come fosse fisica.

Quando arriva il giorno in cui qualcosa cambia e tu devi fare i conti con i cambiamenti anche se credi di non poterli reggere, anche se credi di non essere ancora pronto.

Quando smetti di credere nell’amicizia e un’amica speciale capita per caso nella tua vita e ti dimostra tutto l’affetto di una vecchia amica, come fosse la tua compagna di banco di 10 o 20 anni fa.

In questi momenti sto imparando a dire GRAZIE .

Oggi non servono troppe parole, basta un semplice GRAZIE da parte di tutti.



Image and video hosting by TinyPic

sabato 25 settembre 2010

SEA SAILOR CAKE

Come ben sapete non sono mai soddisfatta delle mie torte, ma stavolta devo dire che sono contenta.


Image and video hosting by TinyPic

Contenta non solo per il risultato, ma per tutto quello che c'è dietro questa torta. Tutto è partito in Sicilia durante le vacanze estive, una mia web amica siciliana, Cristina, amica di fb, festeggia il compleanno di suo figlio e gli prepara una delle sue torte capolavoro, la sua amica veneta che si trovava lì in vacanza, rimane allibita (e ci credo era una torta a forma di delfino) e le chiede di averne una anche per il compleanno di suo figlio.
Cristina non ci pensa due volte, si ricorda di me, mi contatta  e da il mio numero alla signora veneta.
La torta per me era una grossa responsabilità perchè dovevo non solo rendere felice un tredicenne e la sua mamma, ma dovevo far fare bella figura a Cristina.
Avevo carta bianca, solo il tema barca a vela, così ho pensato a me, al mio mare alla libertà e questo è ciò che ne è uscito con tanto affetto.
I cup cake che vedete sono un piccolo dono che ho voluto fare io personalmente come in un certo senso a ringraziare Cristina per aver fatto il mio nome e alla signora per la fiducia che ha riposto in me.
Image and video hosting by TinyPic

mercoledì 22 settembre 2010

CHRISTENING MINI CAKE.....ANCORA BATTESIMO

Image and video hosting by TinyPic

Ve la siete cercata eh...siete state voi a dire che non eravate stanche delle mie mini cakes, quindi eccone una carrellata per un battesimo.
Una femminuccia, non avete idea di quanto io mi diverta a creare cosine rosa da bimba, ho sempre pensato in azzurro ad un bambino e pensare in rosa mi fa davvero tanta tenerezza.

Image and video hosting by TinyPic

Vi ricordo che tra pochi giorni scade il give away (clickate sul banner qui a destra) e poi  ....random verrà sorteggiata la vincitrice o il vincitore dei premi che nel frattempo aumentano, eh sì mi diverto a comprare qualcosina da regalare a voi pensando che chiunque vinca è comunque qualcuno che almeno una volta è passato di qui, in questo mio piccolo grande spazio, dove a volte senza volerlo, a volte cercando di nasconderlo sfogo gioie e dolori e voi, arguti come al solito, cogliete i miei stai d'animo.

venerdì 17 settembre 2010

MINI WEDDING CAKE...PER UN BATTESIMO O UNA NASCITA

Image and video hosting by TinyPic

Voi direte: c'hai preso gusto con queste tortine? Ebbene sì, m'è venuta la mania, spero che voi non vi siate stancati di vederle.
L'idea delle tortine per il battesimo è nata per caso, da un'amica che mi ha chiesto se le faccio dei biscotti per il battesimo di suo figlio, ma quando ha visto le tortine mi ha detto: e se le facessimo per il battesimo?
Detto fatto! Ho subito voluto provare e questo è il risultato, l'ho fatta in rosa perchè io ho un figlio maschio e pensare a qualcosa di rosa ogni tanto mi fa tenerezza, infatti sono sfiziosissime così rosa.
Image and video hosting by TinyPic

Con queste foto vi auguro buon week end, io vado due giorni dai miei, vado a conoscere delle persone, poi magari vi racconterò.

giovedì 16 settembre 2010

SWEET FLOWERS, UN DOLCE BOUQUET

Image and video hosting by TinyPic

Stamattina riparto alla ricerca, la mia solita ricerca di non so bene cosa, ma ci provo, solo che prima di uscire di casa volevo farvi vedere che cosa mi sono regalata.
Volevo provare a fare le orchidee, è da un pò che ci penso, poi ne ho viste di bellissime e mi sono detta: perchè non porvarci? Al limite butto tutto e così è stato al primo tentativo, poi ne ho rifatte due e sono venute discretamente, solo che per non scoraggiarmi ho fatto anche qualche rosa, giusto per non perdere l'allenamento e per dirmi: allora non sei così incapace!
Alla fine ho voluto rifare un'orchidea correggendo gli errori più grandi, quelli che avevo visto da subito, e mi sono trovata con un pò di fiori, così ho deciso di fare alcune foglie e di fare un bouquet, tutto mio, tutto per me, perchè me lo merito e mi merito anche che il bouquet sia in un vasetto, di zucchero anche quello.

Image and video hosting by TinyPic

Mi sono divertita molto a realizzarlo, proprio perchè non avevo nessun tipo di aspettativa, il risultato ha molto da migliorare, ma per ora sono soddisfatta, spero piaccia anche a voi.

Image and video hosting by TinyPic


Image and video hosting by TinyPic

Buona giornata a tutti!

mercoledì 15 settembre 2010

MAGNIFICI MUFFIN MATEMATICA ...RICETTA SEGRETA

Image and video hosting by TinyPic

In questi giorni di ricerca provo a rilassarmi facendo prove e prove, decorando e distruggendo, creando e rompendo, chissà che non riesca a trovare una mia dimensione, nonchè a capire qual'è la mia posizione in questo cosmo, nel frattempo ogni tanto vi rendo partecipi delle mie prove e vado avanti con le mie ricette.
Vi ricordo che avete ancora 15 giorni di tempo per partecipare al GIVE AWAY, spero di non annoiarvi con questa storia, ma i premi in palio sono davvero molto carini e ogni tanto aggiungo qualcosa.

Ma veniamo a noi e alla nostra ricetta segreta, per chi non lo sapesse, sto riproponendo le ricette del romanzo "il club delle ricette segrete", QUI i dettagli.

MAGNIFIC I MUFFIN "MAEMATICA"
-per 12 muffin-

300g di zucchero
2uova
60g di burro
450gdi farina
2 cucchiaini di lievito
1/4 di cucchiaino di sale
1 cucchiaino di scorza di limone
12centilitri di latte
250 g di lamponi (IO HO MESSO MARMELLATA)

Presiscaldare il forno a 180°.
Ungere la teglia per 12 muffin.
In una terrina lavorare zucchero e burro. Aggiungere le uova,
uno alla volta, sbattendo dopo ogni aggiunta.
In un'altra terrina setacciare e mescolare gli ingredienti asciutti
e la scorza di limone; aggiungere il tutto, alternandolo al latte e
al composto cremoso. Incorporare i lamponi tritati.
Versare il composto nella teglia da muffin già imburrata, riempendola per 3/4.
Cuocere per 25-30 minuti finchè sono dorati e uno
stuzzicadenti infilato al centro di un muffin esce pulito.
Io avendo messo la marmelalta ho messo negli stampi prima metà impasto
poi un cucchiaino di marmellata e coperto conaltro impasto.

martedì 14 settembre 2010

100.....anzi 101 MINI WEDDING CAKES


Questa è la confezione finita, mi piace molto e a voi?

Image and video hosting by TinyPic
Sono stati giorni impegnativi, tornata a casa mia, l'asilo non era ancora ricominciato e la sposa aspettava le sue 100 tortine per farle confezionare, stavolta grazie a Blunight per la pazienza sono riuscita a concentrarmi solo su questo lavoro e devo dire che ne è valsa la pena perchè sono piaciute molto.L'idea iniziale era questa, solo che alla sposa non piacciono molto i cuori, quindi ha optato per i fiori e io ho voluto le margherite che mi piacciono davvero tanto. Sono semplicissime queste mini wedding cake, ma sono davvero mini mini, 3 cm di altezza per 2 cm di diametro.

lunedì 13 settembre 2010

MINI WEDDING CAKES ..........alcune prove

Image and video hosting by TinyPic

Nell'attesa di altri lavoretti o ricette (sto preparando un'altra ricetta segreta) faccio degli esperimenti.

Queste mini wedding cake sono dei campioni che ho realizzato per un'amica, nonchè wedding planner, Nashira date un occhio al suo SITO e se abitate vicino a Napoli e avete in programam di sposarvi, affidatevi con tranquillità alla sua esperienza.
La tortina rosso fragola con i fiocchi neri è studiata apposta per Nashira, con i colori del suo logo, l'ho chiamata Nashira wedding cake e sembra esserle piaciuta molto.

Sono tortine semplici, piccoline da usare come segnaposto o come bomboniera, adoro fare queste prove, soprattutto se si tratta di aiutare un'amica e poi mi aiutano a fare un pò di esercizio.

Spero piacciano anche a voi quanto sono piaciute a lei.

venerdì 10 settembre 2010

GIFT BOX CAKE, OVVERO PACCO REGALO PER BLUNIGHT

Forse qualcuno non lo sa ancora, magari chi mi segue da poco o chi l'ha dimenticato, ma Blunight è il nome con cui questo blog ha battezzato mio marito, colui che mi sopporta e supporta nonostante tutto, nonostante io sia così strana, così esagerata in tutto, certo pure io sopporto lui, ma questa torta è per festeggiare i suoi 35 anni e va festeggiato in tutti i suoi pregi, ai difetti ci penserò domani, tanto ci sono i pregi a compensarli.

Auguri Blunight per i tuoi 35 anni e grazie per essere il marito che sei e per essere il padre che sei.

Image and video hosting by TinyPic

Non avevo idea di che torta fare, lui non la voleva, ma io avevo voglia di festeggiarlo, solo che non avevo idee e il tempo a disposizione era pochissimo e poi lavorare con un piccolo treenne che continua a parlare a chidere e domandare e che mette le mani dappertutto non è così facile.
Quindi decido di fare quella torta alla quale pensavo da tempo, ma che non avevo mai avuto occasione di fare: il pacco regalo, niente di più semplice e di più generico.
La realizzazione non è stata facile come sembrava, ma alla fine sono soddisfatta del risultato, nonostante i difetti, però a mio discapito posso dire che mi ero ripromessa di non decorare mai più una torta di notte, invece questa l'ho fatta di notte, quando le luci artificiali non permettono di notare i difetti.

Image and video hosting by TinyPic

Il biglietto voleva essere la riproduzione delle note di una canzone che lui, conoscendo la musica, avrebbe potuto riconoscere, poi ho capito che il pentagramma ed io siamo due cose completamente opposte e ho disegnato delle note a caso, tanto non ha nemmeno fatto in tempo a vederlo perchè il piccolo Littlenight (per chi non lo sapesse o non lo ricordasse questo è il nome che blunotte ha dato al treenne di casa) l'ha afferrato e divorato appena ho tirato fuori la torta dal frigo.

Image and video hosting by TinyPic

So che vi ho annoiati con queste sdolcinerie, che non sono nemmeno tanto tipiche di blunotte, quindi vi ricordo il blogcandy di Imma, lo linko con molto piacere perchè è stata lei a darmi le indicazioni giuste per organizzare il mio give away, lei lo fa per ringraziare gli 800 lettori, io per ringraziare i miei 300.


giovedì 9 settembre 2010

9 SETTEMBRE 2010 OGGI SPOSI

Image and video hosting by TinyPic



Questo topper me lo ha chiesto una ragazza dolcissima, mi ha contatta chiedendomi se potessi realizzare i due sposini per la sua torta nuziale, dopo aver visto QUESTI dei miei amici Lidia e Marcello.
Le ho fatto vedere QUESTI che avevo realizzato per Raffaella e Giorgio, ma lei ha detto : no, mi piacciono quelli stilizzati, come quelli di Lidia.
Mi ha dato le indicazioni precise per il suo abito, il colore non era smeplice da riprodurre, soprattutto perchè non aveva una foto nemmeno delle prove dell'abito, ma lei precisissima mi ha dato il numero DMC del colore, quindi non potevo sbagliarmi.
Quando le chiedo se hanno hobbies, passioni etc lei mi risponde: Franco ama l'alpinismo, io....i nostri due gemelli di tre anni, poi non mi rimane tempo per altro e come darle torto? Io ne ho uno solo di tre anni e a volte mi sfinisce da solo, sarà che se sta sveglio 10 ore parla 10 ore e se sta sveglio 15 ore parla 15 ore e pretende di essere ascoltato, ma è davvero molto impegnativo, quindi due, doppio impegno.
Quindi tantissimi auguri agli sposi e a tutta questa bella famiglia!! Sono tutti davvero bellissimi e io sono felice di averli "incontrati".
Oggi è anche il compleanno di Blunight, ma di quello parlerò più avanti, per ora aguri Blunight!

martedì 7 settembre 2010

TORTA DEGLI SCACCHI

Oggi per me è una giornata un po' strana, RIentro nella consapevolezza che se sei donna, sei sposata, hai meno di 40 anni e soprattutto hai un figlio piccolo, il mondo del lavoro ti "snobba" a prescindere da quello che sai fare e da quello che hai fatto nella vita.
Non demordo e non mi do per vinta e nel frattempo continuo il mio progetto delle ricette segrete, cioè riproporre nel mio blog le ricette del libro "il club delle ricette segrete" come avevo annunciato QUI. Alcune ricette sono ottime, altre un pò meno, ma io ho deciso di realizzarle e le realizzerò, buone e meno buone, questa è una di quelle ricette davvero deliziose, il profumo è inebriante e il sapore...da provare, io purtroppo per il sapore devo solo fidarmi dei palati altrui perchè non mi piace l'uvetta nei dolci (la divoro da sola) e sono allergica alle noci.



Image and video hosting by TinyPic
TORTA DEGLI SCACCHI
per la pasta
150 grammi di farina
1/2 cucchiaino di sale
150 grammi di burro freddo e tagliato a dadini
3/5 cucchiai di acqua ghiacciata
per il ripieno
110 grammi di burro
150 grammi di zucchero di canna
2 uova
4 cucchiai di panna
1 cucchiaio di succo di limone
1 cucchiaino di scorza di limone
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
90 grammi di uvetta
25 grammi di noci pecan tritate
(giorni fa ne parlavo con la mia amica inglese, si chiamano pecan nuts, in italiano noci del messico, ma io non le ho trovate e ho usato semplici noci, unica modifica alla ricetta)
Per la pasta, mescolare la farina e il sale in una terrina. Amalgamarvi il burro finché il composto si sbriciola.Irrorare il burro con acqua fredda, un cucchiaio alla volta, mescolando delicatamente tra un'aggiunta e l'altra finché l'impasto si amalgama. Avvolgere nella pellicola trasparente , appiattire formando un disco e riporre in frigorifero per un'ora. Preriscaldare il forno a 190°.
Su una superficie leggermente infarinata spianare l'impasto fino ad ottenere un disco di 30 cm circa. (siccome l'impasto è molto morbido io l'ho stesa direttamente su un foglio di carta forno con il foglio di pellicola sopra in modo da non sporcare e non sporcarmi).
Trasferire in una teglia da 22 centimetri. Rifilare la pasta in eccesso e arricciare i bordi. Riporre in frigo per 30 minuti. Bucherellare la pasta con una forchetta. Coprirla con carta stagnola e fagioli (Io non ho coperto nè ho messo fagioli e non si è gonfiata, ho solo bucherellato tanto).
Cuocere per 15 minuti. Abbassare il forno a 190° e togliere carta stagnola e fagioli. Continuare a cuocere per circa 10 minuti fino ad ottenere una lieve doratura. Mettere a raffreddare su una gratella. Alzare il forno a 190°. Per preparare il ripieno, lavorare il burro e lo zucchero fino ad ottenere un composto leggero e spumoso. Aggiungere le uova, uno alla votla, fino a incorporarle completamente. Aggiungere la panna, il succo e la scorza di limone e la vaniglia, sbattendoil tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Unire l'uvetta e le noci tritate. Cuocere per 15 minuti. Abbassare il forno a 160° e continuare la cottura per 20-25 minuti finché il ripieno appare leggermente solido (non dovrebbe tremolare quando si scuote la teglia).
Vi ricordo il mio give away, avete tempo fino al 30 settembre per partecipare, poi estrarro' random il vincitore dei regalini che avete visto e di quelli che sto comprando, in alto a destra di questa pagina trovate il banner, clickateci sopra.
Image and video hosting by TinyPic

sabato 4 settembre 2010

GIORNATA A PORTO SAN GIORGIO, RISTORANTE "LA VELA" E ALESSANDRA

Alessandra ed io ci siamo incontrate virtualmente quasi per caso su Flickr, quando io ammirando le sue torte vedo che abita nelle Marche così le scrivo e lei dopo pochi giorni mi telefona, che bello il suo accento riminese. Passano alcune telefonate, alcune mail e quando mi trovo a Senigallia a casa dei miei decidiamo di incontrarci a metà strada, una passeggiata, un caffè e grande sintonia, ci salutiamo con la promessa di una giornata da lei al mare con i bambini: il mio treenne little night e le sue gemelle di 6 anni.

Detto fatto, lasciamo passare il casino del ferragosto e il 26 prendo il mio piccolino, decisa al massimo rilassamento non voglio nemmeno la macchina, salgo in treno e arrivo in stazione dove mi aspetta lei con le sue meraviglie, i suoi gioielli: le sue gemelle, una mora euna bionda, una più bella dell'altra, due veline.

Non ero mai stata a Porto San Giorgio, ma ne sono rimasta piacevolmente sorpresa, cittadina piccolina e ben organizzata.

Andiamo subito in spiaggia nello stabilimento dell'omonimo ristorante LE VELE, la spiaggia è di sabbia sottile, gli ombrelloni a debita distanza e tutto è a perfetta misura di bambino, basta guardare i giochi qui sotto.

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic


Il ristorante-chalet è proprio sulla spiaggia, deliziosa struttura in legno arredata con gusto, eleganza e semplicità, tutto in stile marittimo, dalle tovaglie stampate a mano ai quadri di cozze e conchiglie.


Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic
Si mangia letteralmente sul mare e in una bella giornata del genere sembrava essere tutto ancora più splendente.

Alessandra ci ha offerto un pranzetto davvero delizioso, orecchiette alle vongole, che little night ed io abbiamo divorato e ....CATAIFI....una gradevolissima sorpresa: spiedino di gambero avvolto con....oh mamma non mi ricordo, qualcosa di greco, ma era così buono che non mi sono soffermata a chiedere il perchè e il percome, ho mangiato mangiato e mangiato e di solito non mi piace nemmeno molto mangiare, ma era così croccante fuori e tenero dentro.

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic
Subito dopo pranzo ancora un grnade incontro, Maela, lei abita a Torino ed era a Porto san Giorgio in vacanza, ci siamo consociute su un forum di bimbi nati nel 2007, non ci eravamo mai viste, ma avevamo parlato tanto, incontrarci con i bimbi è stata una bella emozione, soprattutto perchè lei è di nuovo in attesa ...del quarto figlio, auguri Maela!

Image and video hosting by TinyPic

Il poco tempo che rimane del pomeriggio lo passiamo a casa sua, altrettanto elegante e arredata con gusto e semplicità. Un vero paradiso per il mio little night che si è davvero dimenticato di avere una mamma (molto strano per uno che chiama MAMMA 100 volte al secondo) per giocare con le sue nuove amiche.
Image and video hosting by TinyPic

venerdì 3 settembre 2010

INCONTRO TRA BLOGGERS...POST A RETI UNIFICATE

Ho la fortuna di girare molto per l'Italia e di conseguenza di riuscire ad incontrare molte persone conosciute in rete.
Ho avuto il piacere di conoscere Martina qualche mese fa, in fondo siamo vicine di casa (quando mi trovo nelle Marche) e devo dire che è meglio di come appare in rete, dolce e forte allo stesso tempo, gentile e sorridente come la vediamo nelle foto nel suo blog, una ragazza piena di vita che...sa lei come fa a conciliare tutti i suoi impegni con due figlie!!!
E proprio Martina ha organizzato una bellissima cena tra bloggers: Dida (Giusy) che si trovava in vacanza dalle nostre parti, Angiolettochecucina (Cristina, nonchè l'artefice della nuova intestazione del mio blog) fanese come Martina, Clamilla (Martina) e blunotte (io).

Image and video hosting by TinyPic

La serata è inziata subito con una bella sorpresa: Giusy aveva un regalino per tutte noi e io che di solito porto dei biscotti..........sono arrivata a mani vuote, vabbè magari avrò modo di rifarmi, intanto mi godo le bellissime tazzine....GRAZIE GIUSY, è stata davvero una forte emozione poterti abbracciare!!!



Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic



Ci siamo trovate al ristorante Florida a Fano e abbiamo mangiato benissimo, non ci siamo fatte mancare nulla da brave foodbloggers e abbiamo iniziato con antipasti di pesce e bruschette, ma .... ATTENZIONE.....mariti tutti già abituati.........non si tocca cibo finché non abbiamo tutte scattato le nostre foto.



Image and video hosting by TinyPic



.........ecco Martina impegnata a fotografare il suo piatto.........






Image and video hosting by TinyPic

La cena è proseguita con pizza, tagliata a spicchi, un ottimo modo per condividere.



Image and video hosting by TinyPic

e infatti ci siamo buttate tutte nello stesso piatto e queste sono le prove.


La fine della cena è stata un'altra sorpresa della dolcissima Giusy: i babbà al limoncello!

Image and video hosting by TinyPic



E' stata davvero una bellissima sorpresa soprattutto perchè li avevo assaggiati una sola volta, ma al rum e non li avevo amati molto, invece stavolta me ne sono proprio innamorata, davvero buonissimi....GRAZIE ANCORA GIUSY.

Image and video hosting by TinyPic

Ed eccoci qua tutte in posa per una foto ricordo, non amo per niente pubblicare le mie foto, ma per questa occasione faccio un'eccezione.....da sinistra blunotte, Cristina, Martina, Giusy.