domenica 25 luglio 2010

CROSTATA CON LA FROLLA DI PASCALE

Image and video hosting by TinyPic

Stavo sbirciando QUI invogliata dal caffè freddo cremoso e ho visto questa frolla, l'ho guardata, ma nemmeno considerata più di tanto, poi stamattina torno a lasciare il mio commento dopo aver provato il caffè e guardando la crostata di Paoletta mi viene in mente la marmellata di albicocche che Aldarita mi portò ancora calda quando venne a casa mia per riportarmi il vassoio della torta sette nani.
E visto che per qualche giorno mi trovo di nuovo nella MIA casa con la MIA cucina a completa disposizione, decido di mettermi subito all'opera, come avrei potuto tirarmi indietro visto che la rcetta arriva dalle MArche, proprio dalle colline dietro alle mie?
Mi trovo però con un unico problema: rimanendo qui per pochi giorni non faccio grande spese e sono senza burro.
Poco male, penso a mia nonna che la crostata l'ha sempre fatta con lo strutto e visto che lo avevo già tirato fuori dal frigo per impastare la piadina, decido di usarlo al posto del burro, decisione azzeccatissima, la frolla è deliziosa, friabile al punto giusto e ... proprio bella frolla.
La ricetta è questa, la mia unica modifica è stato lo strutto al posto del burro.


200 gr di farina 00
30 gr di farina integrale
30 gr di fecola
1/2 bustina di lievito chimico
100 gr di zucchero
150 gr di burro
1 uovo
1/2 cucchiaino raso di sale
Procedimento:
Vanno setacciate le farine e il lievito, va messo tutto insieme nel mixer tranne il sale che va messo giusto all'ultimo giro.
Per il resto tutto come una normale frolla, va in frigo, va lasciata riposare 30' (anche se mi pare che Pascale abbia detto che non la lascia neppure riposare) e va stesa in uno stampo da 24/26 cm. Io non l'ho fatta riposare!
La cottura, al solito, 180° fino a che è dorata.

5 commenti:

  1. uff, quanto mi manca la pastafrolla vera! Questa ha un aspetto delizioso...

    RispondiElimina
  2. golosastra mia, questa....non fa proprio per te, mi dispiace!!

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Nonostante mi dedichi molto poco a lei, io la pasta frolla l'adoro! Quella fetta è davvero una tentazione!
    Un abbraccio!!!
    ps. tesoro grazie!!!Magari ti mando una mail al più presto!

    RispondiElimina