mercoledì 1 aprile 2009

TORTA ALLE FRAGOLE

Forse non sembrerebbe, ma questa è una torta "riciclo", sì perchè mi ha permesso di riciclare del pan di spagna e della crema chantilly, che altrimenti avrei aspettato un paio di giorni per poi buttarli....a parte il pan di spagna che forse lo avrei congelato.
Dalla torta golf è acanzato del pan di spagna perchè la torta dopra era troppo larga e sproporzionata, qundi ho dovuto tagliare tutto intorno,poi è avanzata della chantilly e siccome avevo comprato una cassetta di fragole, ho ben pensato di usarle per una bella tortina.


Ho rivestito uno stampo da plum cake con pellicola trasparente, ho messo delle fragole tagliate tutte intorno allo stampo, poi ho messo uno strato di pan di spagna, ho bagnato con latte e uno strato di crema (la cui ricetta ho scritto sotto), altro strato di pan di spagna, sempre bagnato con il latte e ho lascaito da parte un po' di crema per la parte finale.
Ho messo tutto in frigo per un paio d'ore, poi ho sformato in un piatto e sopra ho spalmato la crema rimasta, ho decorato con altre fragole e ho rimesso di nuovo in frigo.
Alla fine il successo è stato grande per essere una "torta riciclo".
Questa è la crema che parte dalla pasticcera di Paoletta
Ingredienti:
400 ml di panna fresca
600 ml di latte fresco
1 baccello di vaniglia
4 uova intere
80 gr. di farina
300 gr. di zucchero
1 pizzico di sale
Procedimento:
Metto in un pentolino il latte, la panna e il baccello di vaniglia aperto e porto quasi a bollore.Nel frattempo in un altro pentolino sbatto bene le uova con lo zucchero e il pizzico di sale. Aggiungo la farina setacciata e mescolo ancora un po', poi aggiungo il latte tutto di un colpo versandolo da un passino a maglie fitte.Metto a fuoco bassissimo mescolando sempre con una frusta a mano. In 3' circa la crema è pronta.
A questa crema ho aggiunto panna montata per ottenere la chantilly, 1\2 di pasticcera e 2\3 di panna montata ben soda, siccome pero' era solo cio' che mi era avanzato dalla torta golf non era abbastanza e ho aggiunto una confezione di mascarpone.

27 commenti:

  1. wow che spettacolo ,con tutta quella panna e fragole , buonaaaaaaa!

    RispondiElimina
  2. mamma mia che favola!!!!
    le fragole,la mia passione ;)

    RispondiElimina
  3. ma questo è riciclo ad altissimi livelli!!! :)

    RispondiElimina
  4. Complimenti: è spetacolare e proprio golosa!!
    un bacione

    RispondiElimina
  5. buonissima!!! ed anche bella! baci e buona giornata!!!

    RispondiElimina
  6. ti è venuta una meraviglia:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  7. Ciao!!!! grazie della tua visita al mio blog innanzitutto... e complimenti per il tuo blog e questa torta favolosa!!!!! tornerò presto a trovarti .-)))))

    RispondiElimina
  8. Lo sai che io sono favorevole al riciclo di tutti i materiali!
    Soprattutto delle torte con panna e fragoleeeeeeeeee

    RispondiElimina
  9. che aspetto goloso!!! mi hai fatto venire voglia di dolce... mannaggia che sono a dieta!!!
    Baci

    RispondiElimina
  10. Oddio, ma perchè questo tuo riciclo mi fa pensare all'alta pasticceria, ed i miei, di ricicli sono sempre delle ciofeche? :D

    RispondiElimina
  11. Che riciclo!!!!!!!!!!
    Da leccarsi i baffi.

    RispondiElimina
  12. La golf-cake è simpaticissima, complimenti! E questa torta alle fragole... l'adoro! Baci e abbracci :)

    RispondiElimina
  13. Togli subito questo post e questa foto! Se la vede la mia pepi sono costretta a prepararla subito o cambierà mamma!


    ;)

    bellissima e (sono certa) buonissima!

    RispondiElimina
  14. buonissimo questo semifreddo!!mi piacciono da morire le fragole!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  15. alla faccia del dolce riciclo!!! è perfetta!!! :-P

    RispondiElimina
  16. hooo che bel riciclo , ti e venuto troppo bello e buonissimo con quelle fragole e panna

    RispondiElimina
  17. Che bontà!!!!!!!!!!!!!! crema chantilly e fragole sono proprio una goduria :-)

    RispondiElimina
  18. che golosità! da me c'è un premio per te!

    RispondiElimina
  19. ciao tam! come stai? prima di tutto devo assolutamente farti i complimenti x le tue meravigliose torte decorate! davvero, sono una + bella dell'altra! l'ultima, quella del golfista, è proprio perfetta... l'omino è così carino, simpatico, proprio bello!!! volevo chiederti una cosa: non è che mi spiegheresti come faccio a capire quando il lievito madre è pronto x essere utilizzato? avrei scommesso che il mio lo era, ma invece... è stato un insuccesso totale... l'impasto finale era troppo molle anche se ho seguito alla lettera tutte le istruzioni e le dosi delle simili (ho provato con la ciabatta)... il mio diciamo che dopo il rinfresco cresce molto. se faccio il rinfresco la sera ora della mattina quadruplica, è bello alveolato e sopra è come tutto rigonfio di bolle. il saporeè un po' selatico, x così dire, ma non cattivo. è molliccio ma quando lo sgonfio diventa bello consistente... ti ringrazio fin da ora... un bacione, eli

    RispondiElimina
  20. eccomi! anche il mio ora ha una decina di giorni (11) ma il mio è sempre stato a temperatura ambiente e come dici tu circondato da frutta matura (l'avevo letto qui da te :-) ) Devo metterlo in frigo?
    anche noi stiamo benone, grazie, anche se purtroppo con andrea che ha iniziato l'asilo non mancano malattie infantili varie, influenze e via dicendo!!! anche noi... un sacco di voglia di mare!!!

    RispondiElimina
  21. Bellissima torta e per fortuna che è un riciclo altrimenti che capolavori fai? Compimenti, a presto!

    RispondiElimina
  22. quante fragole!!! che delizia! ti è rimasta una porzione x me?? baci!

    RispondiElimina
  23. che delizia!e che bella la presentazione!
    sembra uno di quei dolcetti che faceva Mariarosa!...la bambina del carosello!

    RispondiElimina
  24. bellissima! e poi bella fresca :-)

    RispondiElimina
  25. Bellissima,...che voglia di fragole mi fai venire!
    Buona domenica delle Palme.
    Stefano

    RispondiElimina
  26. Che spettacolo!!!!!!!!!!!!
    Deliziosa Ciao

    RispondiElimina