venerdì 12 settembre 2008

TORTA A 3 PIANI

Ho dovuto studiare diversi giorni per capire come potesse stare in piedi e reggersi una torta a piu' piani, ho guardato, letto e chiesto e questo è il mio risultato:
Partiamo dal pan di spagna, questa è la mia ricetta, o melgio quella di mia nonna, non voglio cambiarla, ma prossima volta mi impegnero' molto a montare le uova per infornare senza lievito come dovrebbe essere un vero pan di spagna.

6 uova, 300g di zucchero, 150g di farina, 150g di fecola di patate, 1 bustina di lievito.Montare a neve gli albumi , aggiungere i tuorli uniti precedentemente allo zucchero, piano piano, sempre continuando con lo sbattitore, aggiungere la farina e la fecola e in fine il lievito. Versare in una tortiera imburrata e infarinata e infornare a 160° per 40 minuti circa.

Ho iniziato dalla tortiera piu' grande, 25 cm di diametro e dosi di pan di spagna 4 uova (in proporzione), poi la tortiera da 20 cm con 3 uova di pan di spagna e infine quella da 15 con 2 uova di pds.
Ora pero' quello che piu' mi interessa è spiegare passo passo come ho costruito la struttura.
Ho tagliato la prima torta a metà, e l'ho scavata un po' dentro in modo che una volta farcita di crema e ricoperta con glassa non corriamo il rischio che la glassa si abbassi a contatto con la crema, invece scavando , la riempiamo e quando sovrapponiamo l'altra parte, si chiude come fosse un guscio pieno di crema.

La bagnamo con la bagna che preferiamo, io spennello sempre con del succo di frutta, a volte diluito con acqua, poi mettiamo la crema, in questo caso chantilly (1\2 di crema pasticcera e 2\3 di panna montata)
Ricopriamo e chiudiamo il guscio di pan di spagna.
Ora arriva il trucchetto, si dovrebbero utilizzare degli appositi bastoncini in legno che reggano il peso delle torte sopra, ma non sapendo dove andarli a comprare ho tagliato delle cannucce dell'altezza della torta e le ho inserite al centro dove poi avrei messo la seconda torta, quella di diametro 20 cm.


Ora ricopriamo io ho usato il mmf.


E' giunta l'ora della sovrapposizione della seconda torta.
Prendiamo un cartoncino, lo ricopriamo di carta stagnola e ci mettiamo sopra il secondo pan di spagna, lo bagnamo e lo farciamo come abbiamo fatto con il primo, lo ricopriamo di mmf, ci inseriamo le cannucce e sovrapponiamo.


Così:


Stessa cosa facciamo con la terza torta che pero' non ha bisogno di cannucce, visto che è l'ultimo piano.









25 commenti:

  1. Ciao!Scusa l'ignoranza.....ma a cosa servono le cannucce???

    RispondiElimina
  2. questo si che è un lavorone enorme....bravissima! davvero!

    RispondiElimina
  3. ciao romina, benvenuta, le cannucce servono a sostenere il peso della torta sopra.

    RispondiElimina
  4. Caspita..bravissima!io non ho ancora avuto il coraggio di farla a due piani!Fantastica!

    RispondiElimina
  5. wooooooooooooowwwwww questa sì che darebbe soddisfazione!!!!! devo proverci prima o poi... magari con una farcitura diversa per ogni strato.... ho imparato un dsacco di cose!! cannucce, cartoncino, svuotamento...tutte novità per me! ne faccio tesoro, grazie!!!

    RispondiElimina
  6. e' vero, si tratta di coraggio, non è nè difficile nè complicato, bisogna trovare coraggio e provare!

    RispondiElimina
  7. ciao compliment per la torta e per il tuo blog.
    se vuoi passa da me c'è un premio per te
    baci veronica

    RispondiElimina
  8. complimenti....sei stata bravissima:-) un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina
  9. Da me c'è un premio per te..se ti va passa a ritirarlo!
    Martina

    RispondiElimina
  10. bellissima.. no io non ci riuscirò mai..!!!!!!!!!!!! Bacio

    RispondiElimina
  11. questa torta e bellissima. sei propio brava. Io non la so fare cosi

    RispondiElimina
  12. accidenti che torta, grazie abbiamo imparato tantissimo

    RispondiElimina
  13. ciccia ma perchè nella pagina iniziale si vede solo l'ultimo post? aggiungi gli altri,no???
    bella questa torta....ma vedi te che ingegnosa che sei! un'ingegnerA!

    RispondiElimina
  14. grazie a chi mi ha fatto i complimenti, grazie grazie.
    GRA:
    c'è solo il primo post perchè mi stufo a vedere gli altri e appena li metto li tengo nella pagina inziale, poi giro pagina..
    se ne metto 2 o 3 li tengo o se vedo che uno è carino e interessante lo tengo un po di piu'.

    RispondiElimina
  15. grande idea quella di scavare la torta!!! grazie
    Barbara

    RispondiElimina
  16. leggere l'intero blog, pretty good

    RispondiElimina
  17. La ringrazio per Blog intiresny

    RispondiElimina
  18. eccomi qui, un'altra che non ha coraggio di fare una torta a più piani consapevole del fatto che nn sia per nulla difficile. Ma posso farti una domanda...le cannucce così sottili, non sono difficoltose da gestire al momento del taglio della torta?
    Tu come hai fatto?
    ciao e brava

    RispondiElimina
  19. ops dimenticavo....non ho selezionato la voce che dice manda una mail per commenti di risposta. Se ti va rispondimi su questo commento, così mi arriva la risposta!!! grazie

    RispondiElimina
  20. ... e io che mi stavo facendo fumare il cervello per realizzare una torta fantastica per il primo compleano dei miei bimbi!grazie mille sei stata preziosissima!avrei speso soldi per inutili strutture da accantonare e invece così pare efficace ed economico!grazie ancora!gra

    RispondiElimina
  21. grazie! i tuoi suggerimenti sono stati molto utili!!!

    RispondiElimina
  22. assolutamente fantastico!!! :)
    Ma sai che in alcuni tutorial americani ho visto che per non far venire a contatto la copertura con la crema (sempre per il discorso dell'umidità), loro fanno un giro lungo il perimetro con la crema al burro? In effetti anch'io uso una tecnica simile perchè mentre ricopro con la crema al burro, con una piccola spatolina infilo la crema nello spazio tra i due dischi.. ma ovviamente nelle torte a più piani c'è più pericolo di schiacciamento... baci

    RispondiElimina
  23. Ciao Ragazzi, ma sapete come fanno a far venire le torte cosi perfettamente squadrate?
    grazie saluti

    RispondiElimina
  24. DOMANDA URGENTE: ma come fanno le cannucce, che sono così "morbide" a reggere il peso???? non riesco proprio a capire....se la torta è pesante funzionano????

    RispondiElimina
  25. Suan
    Il vero p d s è senza lievito...qual è il trucco? Scaldare uova e zucchero all inizio a 45 gradi...(luca montersino) credetemi prima non mi riusciva mai..la prima volta che l ho fatto sembrava da pasticceria...

    RispondiElimina