lunedì 22 settembre 2008

FUSILLI PESTO E POMODORINI

Il mio terrazzo continuava ancora ad avere un buon odore di basilico, così ho deciso di raparlo a zero, chissà che prima del fredo non decida di fare altre profumate foglioline?


Il pesto io non so se lo faccio con la ricetta giusta, ma a noi piace così:
metto nell'omogenizzatore (sì quello della Chicco che usavo per le pappe del piccoletto) basilico (folgie intere lavate e asciugate), olio evo, una manciatina di pinoli, grana grattugiato, tutto a occhio e senza aglio come credo si dovrebbe fare.
Stavolta pero' ne ho fatta una variante, con i pomodorini, tagliati a metà e cotti per 5 minuti in padella, giusto appena scottati, poi ci ho aggiunto il pesto ed era tutto buonissimo nella sua semplicità.

18 commenti:

  1. deliziosi questi fusilli:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  2. dici che se rapiamo ricresce? io ho fattoieri la scorta invernale di pesto...ma con la tua ricetta è fantastica...ogni tanto me lo faccio anche io!

    RispondiElimina
  3. uuuuhhhhh che deliziaaaaaaaaaaaaaaaa!
    ne prenoto un piatto per domani a pranzo!
    (la prossima volta prova a spadellare i pomodorini con olio evo e pangrattato, aggiungi la pasta, spadella un minutino e aggiungi il pesto prima di servire... io li adooooro così, e in particolare mi piacciono le orecchiette pugliesi condite in questo modo!)

    RispondiElimina
  4. La pasta così è una delle mie preferite... semplice ma moooolto gustosa!!!

    RispondiElimina
  5. Gnammm gnammm...si fanno mangiare eh??? Io oltre a rasare il basilicchio sto ancora mangiando fragoline....(quelle che ogni tanto vedi nei post)...uno di sti giorni metto forine della pianta OGM..hahahaha

    RispondiElimina
  6. Mmmmmmhhhhhhh...che bbbboooni!!! un'idea ottima quella dei pomodorini, assolutamente da provare!!

    Bacini e buona giornata ciccina :-)

    RispondiElimina
  7. EH EH grazie a tutte le visite!
    unika: mm proprio buoni e grazie per venire sempre a salutare
    Lo:io ci ho provato a raparlo e sembra che qualche fogliolina stia venendo timidamente fuori, ma fa freddo!
    Lagolosastra: il pan grattato è da provare, puo' dare proprio quel tocco in piu', grazie, quante belle cose imapro da te
    Maya: le cose semplioci sono di solito le piu' buone.
    Tzunami: le fragolineeeeeeeeeeeeeee
    no devo vederle a tutti i costi.
    Tortedecorate: allora ci sei da qualche parte BEa!!
    bacini pure a VOI!

    RispondiElimina
  8. Questo condimento è uno dei pochi con cui riesco a mangiare la pasta volentieri, solo che io uso i pomodorini crudi! Proverò anche la tua versione, cuocendoli!

    RispondiElimina
  9. Ma guarda che blog garbino che ho scoperto!!! Ti linko subito al mio! Buona giornata Laura

    RispondiElimina
  10. CIAO ONDE e io provero' con quelli crudi, se la piantina si da da fare...

    grazie alchimista!!!!

    RispondiElimina
  11. Mmm l'aggiunta dei pomodorini mi ispira proprio, e con l'aggiunta del pangrattato come dice Golosastra potrebbe essere superba!
    Ciao!

    RispondiElimina
  12. mia suocera condisce la pasta con il pesto ed i pomodorini ed è davvero buona!
    mio marito, invece, ha potato quasi a zero la mentuccia che era sul terrazzo e ora sta crescendo più rigogliosa di prima...
    ciao! a presto!

    RispondiElimina
  13. L'idea di usare l'omogenizzatore è proprio garbina !!!!

    RispondiElimina
  14. Sembrano deliziosi, proverò senz'altro a farli, bravissima

    RispondiElimina
  15. Deliziosa questa pasta!!! Io nel pesto ci metto anche l'aglio, mi piace troppo!
    Ciao Stefano

    RispondiElimina
  16. eh si Stefano, hai ragione, pure mia mamma lo mette, ma in casa ho un piccoletto piccoeltto che vuoel mangiare le cose che vede nel nostro piatto e l'aglio ancora meglio di no!

    RispondiElimina
  17. hai proprio ragione ...la bontà nella sua semplicità!!
    faccio anch io spesso questa pasta ed è deliziosa!!
    irene

    RispondiElimina